Missiondella Scuola

La scuola si propone una mission che la connota quale luogo di cultura, agente di formazione, laboratorio di ricerca e di sperimentazione per il miglioramento continuo dell’offerta formativa. 

Leggi tutto

ScuolaDell' Infanzia

foto infanzia

La scuola dell’infanzia concorre all’educazione armonica e integrale dei bambini nel rispetto e nella valorizzazione dei ritmi evolutivi...
Leggi tutto

ScuolaDigitale

“La Scuola Digitale a misura di Bambino … per i grandi di domani ”

Leggi tutto

DownloadFile e Foto

Scarica Avvisi, Circolari, Foto etc...Tutto il materiale scolastico a tua disposizione in qualsiasi momento
Leggi tutto

 

La scuola si propone una mission che la connota quale luogo di cultura, agente di formazione, laboratorio di ricerca e di sperimentazione per il miglioramento continuo dell’offerta formativa .
Essa assume la vision di soggetto sociale impegnato nell’innovazione per lo sviluppo della cultura pedagogica e scientifica.
A tal fine:
La scuola  dell’infanzia paritaria tende a sviluppare una positiva relazione ed una sinergia e scambio di risorse nei confronti del territorio che costituisce sfondo integratore dello sviluppo e dell’inclusione nei processi sociali della scuola stessa e dei suoi utenti
essa si propone di essere agente di formazione sia dei bambini e sia degli adulti che partecipano, con un patto di corresponsabilità, al  progetto educativo
essa, in un impegno costante di ricerca e di sperimentazione di “buone pratiche” didattiche per l’incremento di qualità dell’offerta formativa intende essere Laboratorio di ricerca pedagogica e di sperimentazione didattica disseminando contributi innovativi  per lo sviluppo della conoscenza nell’ambito delle scienze dell’educazione;

Pertanto, assumono un ruolo importante:
l’orientamento delle capacità potenziali e dei talenti degli allievi (individuazione del  Potenziale Individuale di Apprendimento, del Quoziente Emozionale, scelta delle attività, personalizzazione degli apprendimenti)
Il rapporto costante con le famiglie degli alunni:
   a) come collaborazione-continuità nell’azione educativa,
   b) come supporto per eventuali problemi scolastici dei figli
   c) come formazione degli stessi genitori
   d) come inserimento nel contesto di appartenenza

Back to top